facebook

WiFi4EU: contributo a fondo perduto per l’accesso a reti Wi-Fi in spazi pubblici

WiFi4EU: contributo a fondo perduto per l’accesso a reti Wi-Fi in spazi pubblici

17 Maggio 2018 Bandi e opportunità di finanziamento 0
WiFi4EU - Wi-fi gratuito per gli europei

WiFi4EU, contributo a fondo perduto sotto forma di voucher per l’installazione di punti di accesso a Internet senza fili in spazi pubblici.

Area Geografica Italia/UE
Scadenza 15/06/2018
Beneficiari Ente pubblico
Spese finanziate Attrezzature e macchinari, Consulenze/Servizi
Agevolazione Contributo a fondo perduto

Descrizione completa del bando

Il programma WiFi4EU offre buoni per installare punti di accesso WiFi in spazi pubblici tra cui biblioteche, musei, parchi pubblici e piazze. L’ iniziativa WiFi4EU contribuisce all’obiettivo di dotare “entro il 2020 ogni paese e città europei di un accesso gratuito a Internet senza fili nei principali punti di aggregazione pubblica sul territorio.”

Soggetti beneficiari

Possono beneficiare del presente Bando le Autorità pubbliche locali (comuni o gruppi di comuni) che vorrebbero offrire il Wi-Fi nelle aree dove un’offerta pubblica o privata simile non esiste ancora.

Tipologia di azioni ammissibili

Il buono WiFi4EU è utilizzato per finanziare una qualunque delle seguenti azioni:

  • la realizzazione di una nuova rete Wi-Fi pubblica
  • il potenziamento di una rete Wi-Fi pubblica esistente
  • l’estensione di una rete Wi-Fi pubblica esistente.

Entità e forma dell’agevolazione

È messa a disposizione una dotazione di 120.000.000 € dal bilancio dell’UE fino al 2020 per finanziare le apparecchiature necessarie ai servizi WiFi gratuiti pubblici in 8 000 Comuni in tutti gli Stati membri e in Norvegia e Islanda.

Le sovvenzioni da aggiudicare a seguito del presente invito a presentare domande avranno la forma di un contributo forfettario di 15 000 € a beneficiario sotto forma di voucher.

Scadenza

Dal 20 marzo 2018 i Comuni che intendono partecipare all’iniziativa possono registrarsi sul portale WiFi4EU, dove, a partire dal 15 maggio 2018, è possibile anche presentare la domanda di voucher.

Le domande devono essere presentate entro il 15 giugno 2018.

Fonte Contributi Europa

 

Lascia un commento