facebook

MISE: contributo a fondo perduto per iniziative a vantaggio dei consumatori

MISE: contributo a fondo perduto per iniziative a vantaggio dei consumatori

13 Agosto 2019 Bandi e opportunità di finanziamento Pubblico Servizi, No Profit 0
MISE - Ministero dello Sviluppo Economico

Contributo a fondo perduto promosso dal MISE per iniziative a vantaggio dei consumatori.

Area Geografica: Italia
Scadenza: 20/10/2019
Beneficiari: Ente pubblico, Associazioni/Onlus/Consorzi
Settore: Servizi/No Profit, Pubblico
Spese finanziate: Consulenze/Servizi, Promozione/Export, Attrezzature e macchinari
Agevolazione: Contributo a fondo perduto
Dotazione Finanziaria: € 10.000.000

PRATICA DIFFICILE

Pratica complessa, da curare con supporto di un consulente

Descrizione completa del bando

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha emanato il decreto che definisce modalità, termini e criteri per il contributo dei programmi regionali riguardanti iniziative a vantaggio dei consumatori.

I programmi, per essere ammessi al finanziamento, devono prevedere la realizzazione di interventi mirati all’assistenza, all’informazione e all’educazione a favore dei consumatori ed utenti, con particolare riferimento all’esercizio dei diritti e delle opportunità previste da disposizioni regionali, nazionali ed europee, attraverso:

a) lo sviluppo, la gestione, l’utilizzo di servizi informativi e telematici, ivi compresa la sperimentazione di strumenti telematici dedicati anche a particolari categorie di consumatori;

b) la pubblicazione e distribuzione di materiali divulgativi, con preferenza per contenuti digitali;

c) l’attività di monitoraggio, analisi e divulgazione di dati;

d) l’apertura e gestione di appositi sportelli informativi, di assistenza e call center;

e) la consulenza individuale o collettiva, anche on-line, a favore dei consumatori e degli utenti.

Gli interventi possono avere ad oggetto:

a) tematiche relative all’educazione al consumo sostenibile, all’economia circolare e alla mobilità sostenibile, nonché alla conoscenza e promozione dei diritti e delle tutele dei consumatori nell’ambito delle transazioni on-line e dell’economia digitale, quali ambiti che contribuiscono all’attuazione di priorità generali del Paese;

b) la promozione, l’informazione e l’assistenza in favore dei consumatori e degli utenti nell’esercizio dei propri diritti e delle opportunità previste da disposizioni regionali, nazionali ed europee, in particolare nell’ambito dei settori dell’alimentazione, dei servizi pubblici, delle telecomunicazioni, dei trasporti, del commercio, delle assicurazioni e del credito;

c) la realizzazione di interventi inseriti nella programmazione regionale, purché esclusivamente e direttamente destinati ai consumatori.


Sei interessato? Richiedi gratis la scheda completa del bando!

Riceverai newsletter con le novità relative a bandi, opportunità di finanziamento e strumenti utili scaricabili.

 

Lascia un commento