facebook

Industria 4.0: credito di imposta a favore di investimenti in attività di Ricerca e Sviluppo

Industria 4.0: credito di imposta a favore di investimenti in attività di Ricerca e Sviluppo

11 Febbraio 2019 Agricoltura Agroindustria, Agroalimentare Artigianato Bandi e opportunità di finanziamento Commercio Cultura Industria Servizi, No Profit Turismo 0
MISE - Ministero dello Sviluppo Economico

Industria 4.0, legge 190/2014: credito d’imposta fino al 50% a favore delle imprese che investono in attività di Ricerca e Sviluppo.

Area GeograficaItalia
Scadenza31/12/2021
BeneficiariMicro Impresa, Grande Impresa, PMI
SettoreAgricoltura, Artigianato, Commercio, Industria, Servizi/No Profit, Turismo, Cultura, Agroindustria/Agroalimentare
Spese finanziateConsulenze/Servizi, Innovazione Ricerca e Sviluppo, Attrezzature e macchinari
AgevolazioneContributo a fondo perduto
Dotazione Finanziaria

PRATICA DIFFICILE

Pratica complessa, da curare con supporto di un consulente

Descrizione completa del bando

Tale decreto individua le disposizioni applicative necessarie per poter dare attuazione al credito d’imposta per investimenti in attività di ricerca e sviluppo nonché le modalità di verifica e controllo dell’effettività delle spese sostenute a decorrere dal periodo d’imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2014, le cause di decadenza e di revoca del beneficio, le modalità di restituzione del credito d’imposta indebitamente fruito.

Il beneficio è cumulabile con:

  • Superammortamento e Iperammortamento
  • Nuova Sabatini
  • Patent Box
  • Incentivi alla patrimonializzazione delle imprese (ACE)
  • Incentivi agli investimenti in Start up e PMI innovative
  • Fondo Centrale di Garanzia

 

Lascia un commento