facebook

Gruppo di processi di Monitoraggio e Controllo del Project Management

Gruppo di processi di Monitoraggio e Controllo del Project Management

10 Settembre 2017 Conoscenze di Contesto Formazione Formazione Project Management 0
Gruppo di processi di Monitoraggio e Controllo del Project Management

Il Gruppo di processi di Monitoraggio e Controllo del Project Management vengono utilizzati per monitorare, misurare e verificare le prestazioni del progetto, al fine di identificare gli scostamenti dal piano, e di attuare le opportune misure correttive.

Gruppo di processi di Monitoraggio e Controllo del Project Management

I processi di Monitoraggio e Controllo del Project Management comprendono il monitoraggio, la misurazione e la verifica delle prestazioni del progetto, al fine di identificare tempestivamente gli scostamenti dal piano, e di attuare, ove necessario e possibile, adeguate misure correttive.

Principio del sistema di controllo - processi di Monitoraggio e Controllo del Project Management

Con riferimento alle linee guida dettate dalla UNI ISO 21500, i processi di controllo “vengono impiegati per monitorare, misurare e controllare le prestazioni del progetto rispetto ai piani, in modo che possano essere prese azioni correttive e preventive, nonché possano essere attivate richieste di modifiche, laddove necessario, per mettere in grado il progetto di raggiungere i propri obiettivi.”


Potrebbe interessarti anche:

Per la UNI ISO 21500, i processi di controllo sono:

  • controllare il lavoro di progetto
  • controllare le modifiche
  • controllare l’ambito
  • controllare le risorse
  • gestire il gruppo di progetto
  • controllare il programma temporale
  • controllare i costi
  • controllare i rischi
  • effettuare il controllo di qualità
  • amministrare gli approvvigionamenti
  • gestire le comunicazioni

Azione di controllo di un progetto

L’azione di controllo di un progetto si articola in una serie di passi successivi e iterativi che, nell’ordine, consistono sostanzialmente in:

  • rilevazione dei dati effettivi di avanzamento (monitoraggio)
  • confronto tra i valori rilevati e quelli pianificati (baseline) alla data di avanzamento
  • evidenziazione e analisi degli eventuali scostamenti, e delle performance, del progetto
  • individuazione delle cause che hanno comportato gli eventuali scostamenti
  • ridefinizione, se necessaria, delle stime a finire
  • ripianificazione del progetto con riferimento ai tempi, ai costi, alle risorse e all’aderenza dei deliverable ai requisiti attesi
  • verifica del mantenimento dei criteri di successo del progetto.

Controllo di progetto e l’aggiornamento della baseline

L’oggetto e l’intervento del controllo può riguardare diversi aspetti, sia temporali, che economici, che qualitativi, ma anche legali e contrattuali.

L’eventuale ridefinizione delle stime e del piano di progetto può comportare, ma non necessariamente, la ridefinizione della baseline di progetto (aggiornamento): l’aggiornamento della baseline resta, comunque, dipendente da una precisa attività di “controllo della configurazione”, in relazione al processo e alle procedure per questo individuate.

Una delle tecniche più utilizzate per il controllo di progetto è l’Earned Value.

Ciclo PDCA (Plan-Do-Check-Act)

Alcuni studiosi distinguono il termine monitoraggio dal termine controllo:

  • per monitoraggio si intende la semplice rilevazione contabile dei dati di avanzamento
  • per controllo si intende l’analisi critica degli scostamenti, l’elaborazione delle proiezioni a finire e l’attivazione delle azioni correttive, secondo il paradigma (mutuato dalla qualità) denominato ciclo PDCA (Plan, Do, Check, Act), detto anche ciclo di Deming.

PDCA - Ciclo di Deming - Gruppo di processi di Monitoraggio e Controllo del Project Management

Il ciclo PDCA si articola in 4 passi iterativi:

  • Plan: si pianifica l’intervento o l’azione di miglioramento da compiere
  • Do: si mette a punto quanto pianificato
  • Check: si verifica quanto implementato, e si valuta la bontà dell’intervento correttivo, con l’eventuale affinamento dell’intervento stesso, se necessario
  • Act: si mette in produzione l’intervento correttivo, si individuano eventuali successive azioni di miglioramento e ci si predispone per l’avvio di un ciclo successivo.

Il passo Do può assumere diverse forme in relazione al contesto, e può anche prevedere lo sviluppo di un prototipo, o l’effettuazione di un intervento pilota.



Nota bene: le definizioni e le descrizioni dei concetti di Project Management contenute nelle sezioni "Conoscenze di Contesto, Tecnico/Metodologiche e Comportamentali" sono tratte dal libro "Guida alla conoscenze di gestione progetti", di Enrico Mastrofini, Franco Angeli editore.


Clicca qui per scaricare la raccolta di 15 strumenti di Project Management su Excel o scegli qui sotto una dei nostri pacchetti in offerta!




Sei interessato? Iscriviti gratuitamente alla newsletter!



 

Privacy Preference Center

Necessario

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

Nome,Fornitore,Scopo,Scadenza,Tipo

Preferenze

I cookie per le preferenze consentono a un sito web di ricordare le informazioni che influenzano il modo in cui il sito si comporta o si presenta, come la lingua preferita o la regione che ti trovi

initref reddit.com In attesa 1 giorno HTTP ads_client_uuid spreaker.com In attesa Persistent HTML ads_config_v3 spreaker.com In attesa Persistent HTML ga_session_id spreaker.com In attesa Persistent HTML

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga [x3] mapalist.com spreaker.com wp-ok.it Registra un ID univoco utilizzato per generare dati statistici su come il visitatore utilizza il sito internet. 2 anni HTTP _gat [x3] mapalist.com spreaker.com wp-ok.it Utilizzato da Google Analytics per limitare la frequenza delle richieste 1 giorno HTTP _gid [x3] mapalist.com spreaker.com wp-ok.it Registra un ID univoco utilizzato per generare dati statistici su come il visitatore utilizza il sito internet. 1 giorno HTTP __smToken wp-ok.it Questo cookie viene utilizzato per determinare se il visitatore è autenticato oppure no. 1 anno HTTP flowplayerTestStorage wp-ok.it Questo cookie viene utilizzato per salvare informazioni sullo stato Flowplayer del visitatore, che determina se il visitatore può accedere a contenuti multimediali sul sito. Persistent HTML collect google-analytics.com Used to send data to Google Analytics about the visitor's device and behaviour. Tracks the visitor across devices and marketing channels. Session Pixel __smSessionId sumo.com In attesa 1 giorno HTTP cmp475529487 trackcmp.net In attesa 29 giorni HTTP

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

IDE doubleclick.net Utilizzato da Google DoubleClick per registrare e produrre resoconti sulle azioni dell'utente sul sito dopo aver visualizzato o cliccato una delle pubblicità dell'inserzionista al fine di misurare l'efficacia di una pubblicità e presentare pubblicità mirata all'utente. 1 anno HTTP test_cookie doubleclick.net Utilizzato per verificare se il browser dell'utente supporta i cookie. 1 giorno HTTP fr facebook.com Utilizzato da Facebook per fornire una serie di prodotti pubblicitari come offerte in tempo reale da inserzionisti terzi. 3 mesi HTTP tr facebook.com Utilizzato da Facebook per fornire una serie di prodotti pubblicitari come offerte in tempo reale da inserzionisti terzi. Session Pixel NID google.com Registra un ID univoco che identifica il dispositivo dell'utente che ritorna sul sito. L'ID viene utilizzato per pubblicità mirate. 6 mesi HTTP lidc linkedin.com Utilizzato dal servizio di social network LinkedIn per tracciare l'utilizzo di servizi integrati. 1 giorno HTTP _fbp wp-ok.it Utilizzato da Facebook per fornire una serie di prodotti pubblicitari come offerte in tempo reale da inserzionisti terzi. 1 giorno HTTP _hjIncludedInSample wp-ok.it Determina se la navigazione dell'utente deve essere registrata per fini statistici. Session HTTP _hjRecordingEnabled wp-ok.it Questo cookie viene utilizzato per identificare il visitatore e ottimizzare la rilevanza degli annunci raccogliendo i dati del visitatore da diversi siti internet; questo scambio dei dati del visitatore viene fornito normalmente da un centro dati di terze parti o da un servizio per lo scambio di annunci. Session HTML GPS youtube.com Registra un ID univoco sui dispositivi mobile per consentire il tracciamento sulla base della posizione geografica GPS. 1 giorno HTTP PREF youtube.com Registra un ID univoco utilizzato da Google per statistiche legate a come il visitatore utilizza i video YouTube su diversi siti internet. 8 mesi HTTP VISITOR_INFO1_LIVE youtube.com Prova a stimare la velocità della connessione dell'utente su pagine con video YouTube integrati. 179 giorni HTTP YSC youtube.com Registra un ID univoco per statistiche legate a quali video YouTube sono stati visualizzati dall'utente. Session HTTP yt-remote-cast-installed youtube.com Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Session HTML yt-remote-connected-devices youtube.com Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Persistent HTML yt-remote-device-id youtube.com Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Persistent HTML yt-remote-fast-check-period youtube.com Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Session HTML yt-remote-session-app youtube.com Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Session HTML yt-remote-session-name youtube.com Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Session HTML ads/ga-audiences google.com Used by Google AdWords to re-engage visitors that are likely to convert to customers based on the visitor's online behaviour across websites. Session Pixel pagead/1p-user-list/# google.com In attesa Session Pixel ci_session_prod mysiteauditor.com In attesa 1 giorno HTTP ss va.tawk.to In attesa Session HTTP ac_enable_tracking wp-ok.it In attesa 29 giorni HTTP TawkConnectionTime wp-ok.it In attesa Session HTTP yt.innertube::nextId youtube.com In attesa Persistent HTML yt.innertube::requests youtube.com In attesa Persistent HTML yt-player-headers-readable youtube.com In attesa Persistent HTML yt-player-two-stage-token youtube.com In attesa Persistent HTML

Non classificati

I cookie non classificati sono i cookie che sono in fase di classificazione, insieme ai fornitori di cookie individuali.

Non usiamo cookie di questo tipo